DAL CONSORZIO | Puglia the good place: foto e video


Gustare i sapori di una terra in cui tradizione è sinonimo di gusto e benessere: è stato questo lo spirito di “Puglia, the good Place: territories, food, wine & wellness”, evento fuori Salone che si è tenuto a Milano ieri 12 febbraio in occasione della Bit, la Borsa Internazionale del Turismo svoltasi dal 10 al 12 febbraio scorsi

L’evento a visto la partecipazione di 30 personalità di massimo rilievo della stampa specializzata, opinion leader, influencer, medici nutrizionisti, ed è stato promosso dalla Regione Puglia - Assessorato all’Agricoltura ed organizzato dall’Agenzia Kibrit & Calce in partnership con i Consorzi del Movimento Turismo del Vino Puglia, Buonaterra Movimento Turismo dell’Olio Puglia e La Puglia è Servita, che con quasi 150 aziende socie, tra cantine e aziende vitivinicole, frantoi, strutture della ristorazione e dell’ospitalità, rappresentano l’eccellenza dell’enogastronomia pugliese.
L’iniziativa rientrava sotto il brand “Puglia Taste & Health”, ideato da Kibrit & Calce per esaltare le proprietà nutraceutiche dei prodotti certificati dal marchio “Prodotti di qualità” Puglia, Biologici, Dop e Igp.

“Puglia, the Good Place” è stato un viaggio attraverso tutti i sapori di una Puglia autentica, fatta di produzioni antiche, ritualità che affondano le loro radici nel tempo, riscoperte dalle nuove generazioni che con coraggio sfidano le regole della produzione industriale per investire sulla qualità di un prodotto realizzato con amore e dedizione, dal territorio per il territorio. Due i momenti dell’evento: il maître sommelier Marco Mazzilli e lo chef Angelo Pavone hanno accolto gli invitati da SOTTOSOTTO con l’aperitivo pugliese di benvenuto, a cui è seguita la cena nell’adiacente casa di PRESSO | Sarpi.

Il menù è stato interamente concepito per esaltare la sostenibilità della cucina e delle materie prime pugliesi, mettendo in risalto l’importanza di una cultura alimentare basata sulla scelta di prodotti tutelati da regimi di qualità e prodotti a marchio, la cui filiera può essere ripercorsa e anche conosciuta in prima persona, attraverso le tante proposte di turismo enogastronomico che la regione offre.
Protagoniste sono state le eccellenze agroalimentari da tutta la regione: i Ceci neri di Acquaviva delle Fonti, i Legumi della Murgia, il Carciofo brindisino Igp, la pasta realizzata con la farina di Grano Senatore Cappelli, la Mandorla di Toritto, il pomodoro Regina di Torre Canne, il Capocollo di Martina Franca, La Burrata di Andria Igp, oltre naturalmente agli Extravergine biologici e Dop di Buonaterra – Movimento Turismo dell’Olio Puglia e ai vini Dop e Igp del Movimento Turismo del Vino Puglia. Piccole produzioni e “grandi” produttori, artigiani del gusto che con dedizione danno quotidianamente valore alla Puglia della terra e della tavola, facendosi strada, con orgoglio, più per ciò che rappresentano che per ciò che materialmente producono.


VAI ALLA GALLERIA FOTOGRAFICA >>
foto di Dario Sonatore

Dalla storica guida al Consorzio della migliore ospitalità di Puglia.

Il Consorzio “La Puglia è Servita” è l’organizzazione di selezionati operatori pugliesi della ristorazione e ricezione turistica che accoglie ristoratori e imprenditori del turismo rispettosi dei principi di eticità, rispetto del territorio e qualità che da oltre vent’anni caratterizzano il brand.

+ 39 080 97 55 477

Lun-ven 9:00-17:30

Bari, Puglia, Italia

Via Giuseppe Sangiorgi, 15
Consorzio La Puglia è Servita
P. Iva 08007050720