Guida Osterie d'Italia 2019

Decretati ieri al Lingotto di Torino in occasione dell'ultimo giorno di Terra Madre Salone del Gusto le migliori strutture recensite da Slow Food nell'edizione 2019 della "Guida alle Osterie d'Italia".

La guida segnala ben 1.617 locali (con 133 new entry), tra le quali si evidenziano 213 osterie da visitare per la notevole selezione di formaggi, 361 con la carta dei vini particolarmente attenta al territorio, 484 con un orto di proprietà, 370 che propongono un menu vegetariano, 321 con possibilità di alloggio. Il meglio, poi, è indicato col simbolo di Slow Food, la chiocciola: sono 279 chiocciole, cioè i locali che meglio incarnano il modello di osteria.

19 le strutture pugliesi a conquistare la "chiocciola" 2019, sette delle quali affiliate al consorzio de La Puglia è Servita:

‘U Vulesce - Cerignola (Fg)
Masseria Barbera - Minervino Murge (Bt)
Antichi Sapori - Montegrosso Andria
Perbacco - Bari
L’antica Locanda - Noci (Ba)
Botteghe Antiche - Putignano (Ba)
Ristorante Lilith - Vernole (Le)

Dalla storica guida al Consorzio della migliore ospitalità di Puglia.

Il Consorzio “La Puglia è Servita” è l’organizzazione di selezionati operatori pugliesi della ristorazione e ricezione turistica che accoglie ristoratori e imprenditori del turismo rispettosi dei principi di eticità, rispetto del territorio e qualità che da oltre vent’anni caratterizzano il brand.

+ 39 080 97 55 477

Lun-ven 9:00-17:30

Contatta la segreteria

online support

Bari, Puglia, Italia

Via Giuseppe Sangiorgi, 15